L’ATTORE E IL CONFLITTO Workshop Teatrale diretto da Manuele Morgese e Corrado Accordino

Condividi

L’ATTORE E IL CONFLITTO Workshop Teatrale diretto da Manuele Morgese e Corrado Accordino


Dove e quando

Da domenica 21 a martedì 23 luglio
Palazzetto dei Nobili


TeatroZeta

Il teatro è il luogo del cambiamento e della trasformazione. E’ il luogo degli opposti, lo spazio dove essere se stessi, essere maschera, essere personaggio, essere invenzione. E’ la città della magia e del possibile. E’ il punto da cui si parte senza sapere dove si va. E’ il punto da cui si ritorna come non ci si immaginava. Il teatro è un modo per immaginare un nuovo mondo.
Gli attori siamo noi. Noi che ci presenteremo un dato giorno in un dato luogo ad un’ora prevista. Nella nostra valigia qualche libro, qualche disco, qualche indumento e un diario su cui annotare pensieri, suggestioni, sogni. Molta aspettativa e qualche timore.
E la bestia chi è? Anche se non conosciamo la sua faccia, non conosciamo il suo odore, non immaginiamo con che armi ci sfiderà né dove la incontreremo e che impressione ci farà, se ci farà sorridere o tremare, se ci farà scappare o urlare di gioia, già sappiamo che è sulle nostre tracce, per stanare in noi l’animale, per darci un nuovo indirizzo, per costruirci una nuova faccia.
La faccia stupita dell’attore che si guarda allo specchio e vede oltre gli occhi la forza bestiale della creazione.
La materia di approfondimento del seminario saranno i CONFLITTI, quelli interni ed esterni dei singoli personaggi. Ci concentreremo sulle dinamiche e le distanze tra quello che sono e ciò che fanno. Sui turbamenti dei singoli personaggi e le necessità che portano questi ad agire in un dato modo rispetto agli altri.

Il workshop è a numero chiuso. Iscrizione gratuita alla mail organizzazione@teatrozeta.it


Top